• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

Lettera ai soci del Rotary E Club Italy South 2100

  pubblicata il 29/05/2017

 

Lettera ai soci del Rotary E Club Italy South 2100

Alexandros Tomasos, Presidente 2016/2017

Londra, 26 maggio 2017

 

Care Amiche e amici,

alla fine del 2014 mi incontrai a pranzo alla Casetta Rossa, all'interno del porto di Napoli, con Giovanni Scognamiglio, teorizzando di partecipare al Rotary in modo piu' attivo, innovativo, coagulando persone giovani, con visione internazionale e gia' leaders nei propri settori lavorativi, intorno a progetti che potessero fare la differenza nel territorio del Sud Italia, costruendo ponti con il mondo ed opportunita' per chi non ne avesse avute.

Dopo pochi mesi Giovanni, anche grazie al supporto di Stefano Ducceschi, e poi di Clelia Buccico e Stefania Galdiero, aveva messo insieme il gruppo dei 25 soci fondatori, e completato, a tempo di record, tutti i passaggi distrettuali ed internazionali necessari. Il 27 maggio 2015 nasceva il nostro Club.

Da rotariano piu' giovane d'Italia nel 2003 oggi sono orgoglioso di rappresentare il club piu' innovativo e di visione nel panorama dei club Rotary Italiani. La nostra reputazione e' crescente, e le nostre caratteristiche, internazionalita' e progetti a favore del Sud Italia ma di respiro extra nazionale, sono diventate il nostro marchio di fabbrica.

E tutto attraverso la sensibilizzazione a donazioni di soci e amici e aziende, che riconoscono il valore di quello che facciamo.

In questa direzione, abbiamo ideato, finanziato e realizzato un innovativo progetto di insegnamento della lingua inglese ai bambini dell'istituto Ozanam del rione Sanita' di Napoli, che mi auguro che il club continui a supportare negli anni a venire.

Abbiamo continuato ad aiutare il maestro Gianni Maddaloni,fornendo assistenza oculistica a ragazzi di secondigliano che non possono permettersi di pagare visite specialistiche.

Sia l'Ozanam che Gianni Maddaloni sono considerati dei riferimenti per intere generazioni, e trovo che sia un importante riconoscimento che contino su di noi con fiducia e risultati.

Uno degli obiettivi del mio anno di presidenza era di fondare un Club Interact, che educasse i ragazzi al valore del servizio a favore degli altri, all'impegno personale e costante, a metterci la faccia ed imparare facendo esperienza.

Il 22 novembre 2016 l'Interact E Club Italy South 2100 ha cominciato a lavorare ed ha portato a termine,brillantemente, il progetto Ri Doniamo a favore dei bambini dell'Ozanam, raccogliendo centinaia di giocattoli e libri, che saranno parte della ludoteca dell'Istituto. Il grande apprezzamento per il lavoro svolto dai nostri ragazzi e' sfociato nella richiesta, da parte dell'ing. Nardi, che sia proprio il nostro Interact a gestire la ludoteca, aperta al quartiere Sanita', nel futuro, organizzando il servizio.

Il Job Placement, nostra success story, e' in corso, ed alcuni soci hanno offerto la borsa di lavoro che il club affidera' ai selezionati. Stiamo lavorando e confido di aggiungere altri giovani alla lista di quelli che gia' lo scorso anno hanno avuto l'opportunita' di lavorare in Italia e all'estero.

Abbiamo accolto soci, rispettando le caratteristiche che il Club predilige, e cioe' internazionalita' e amore per il territorio, e creando quella necessaria eterogeneita' che le classifiche rotariane suggeriscono per mantenere sempre vitale il confronto tra idee diverse.

Per tutto quanto sopra, naturalmente ringrazio il nostro consiglio direttivo, sempre propositivo e veloce nell'azione e nella esecuzione delle decisioni. Ma ringrazio tutti voi che mantenete lo spirito del Club, incontrandovi, partecipando e proponendo. Con un presidente ed un vice presidente che vivono all'estero, un segretario e molti altri che spesso sono in viaggio per lavoro, possiamo concludere che l' E Club Italy South 2100 dimostra che si puo' fare Rotary in molti modi.

Con amicizia, Alexis


President's letter

Giovanni Scognamiglio
Presidente Fondatore, anno 2015/2016
Alexis Tomasos
Presidente 2016/2017
Marcello Martinez
Presidente Dimissionario 2017/2018
Stefano Ducceschi
Presidente 2017/2018
Presidente 2018/2019